LA SCELTA DELLA FACOLTÁ. MONITORAGGIO E VALUTAZIONE DI UN'ESPERIENZA DI ORIENTAMENTO UNIVERSITARIO

sceltafacolta150[Settembre 2021] Da alcuni decenni l'orientamento scolastico sta vivendo nel nostro Paese un momento di fermento, stimolando all'azione le università, le scuole medie superiori, i diversi enti di formazione e i professionisti del settore. Ciò è senz'altro dovuto ad una serie di indicazioni e sollecitazioni provenienti dal Ministero dell'Istruzione e da quello dell'Università e della Ricerca.

Che, rimarcando il carattere istituzionale e formativo dell'attività di orientamento nelle scuole di ogni ordine e grado, hanno suggerito una serie di interventi da attuare su diversi fronti: dal sostegno e potenziamento delle capacità degli studenti, alla formazione degli operatori del settore, ad attività di sperimentazione e verifica degli interventi messi in atto.

Per entrare nel vivo dell'argomento che in questo libro più interessa, è ormai riconosciuta la centralità dell'orientamento formativo per gli studenti che stanno per terminare la scuola media superiore e si accingono o ad entrare all'università o ad inserirsi nel mondo del lavoro, e su questo versante sono state investite numerose risorse umane e materiali.

Per le università, la tematica cruciale attorno a cui è necessario muoversi è l'orientamento precoce già a partire dal penultimo anno della scuola superiore, che dovrebbe garantire allo studente di superare il gap informativo che solitamente allontana utenti e servizio e di avviare un processo di comunicazione reciproca ben prima dell'inizio dei corsi del primo anno.

Nonostante la presenza di numerose attività di orientamento sono quasi assenti i tentativi di valutazione delle stesse secondo criteri ben determinati. Il presente lavoro è suddiviso in otto capitoli, la cui base di partenza è costituita da un progetto di ricerca sviluppato in una tesi di laurea e nato con lo scopo di effettuare una prima valutazione di un intervento di orientamento alla scelta della facoltà universitaria realizzato dal Collegio Universitario «Don Nicola Mazza» con la collaborazione del Cospes di Verona. A fronte di molti anni di esperienza questo intervento non era mai stato oggetto di una verifica approfondita del suo programma, dei contenuti e dell'efficacia, nonché di un'analisi dettagliata delle caratteristiche salienti dell'utenza, dei dubbi e delle preoccupazioni di cui è portatrice, dei benefici che essa riesce a trarre dalla partecipazione al corso.

Il lavoro descritto nel volume rappresenta quindi anche uno dei primi tentativi di impostare una ricerca valutativa nel settore dell'orientamento e vuole essere, senza pretese di esaustività, uno strumento di lavoro e di riflessione per gli
operatori di questo settore di studio e di intervento. É il tentativo di fare il punto di un'esperienza di intervento sul campo, di valutarla nel suo complesso avendo ben presente le difficoltà e i limiti di questo tipo di operazione, e di trarre dei suggerimenti utili sia per il miglioramento dell'intervento che per l'apertura di nuove vie d'azione.

Nel libro vengono trattati da esperti i seguenti argomenti: il capitolo 1 traccia una breve storia dell'orientamento scolastico e professionale e dei modelli paradigmatici di riferimento, funzionale all'inquadramento dell'intervento in esame nello sviluppo della disciplina e degli approcci teorici; nel capitolo 2 sono trattati in modo articolato la struttura, gli scopi, la metodologia e le linee di fondo dell'intervento, anche alla luce della tradizione delle due istituzioni promotrici; il capitolo 3 presenta gli obiettivi e la metodologia adottata nello studio, mentre il capitolo successivo descrive in dettaglio i partecipanti e la valutazione da loro fornita al corso residenziale di orientamento. Nel capitolo 5 si analizzano i profili psicologico-attitudinali dei partecipanti in relazione alla scelta universitaria effettuata ed è presentato un contributo al tema della previsione del successo accademico; nel sesto capitolo viene poi proposta un'analisi dei partecipanti dal punto di vista psicologico con la presentazione dettagliata di alcuni casi tipici. A seguire, una valutazione complessiva del progetto di ricerca. Infine, nelle appendici sono riportati gli strumenti utilizzati per la ricerca e ulteriori dati tecnici.


sceltafacolta150Titolo: «La scelta della facoltà»
Sottotitolo: Monitoraggio e valutazione di un'esperienza di orientamento universitario
Autore: Autori Vari
Curatore: Gaetano Piccolboni
Pagine: 232 con numerose illustrazioni
Editore: Casa editrice Mazziana
ISBN: 88-85073-51-4
Prezzo di copertina: 15,50 euro

Promozione di vendita - Ordinando l'acquisto direttamente alla Casa editrice Mazziana tramite e-mail [ Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. ] non pagherai le spese di spedizione* e potrai inoltre ottenere uno sconto del 5% sul prezzo di copertina. Gli abbonati alla rivista trimestrale «Note mazziane» possono ricevere i libri della Casa editrice Mazziana con uno sconto del 20% sul prezzo di copertina, senza spese di spedizione*.

[*] Spedizione mediante Poste Italiane.

Informazioni aggiuntive