FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed

DIVERSITÁ APPARENTI

DIVERSITÁ APPARENTI
di Luigi Cattelani

- Oggi il mio bambino, per la prima volta, mi ha chiamato «mamma».
Il mio ha provato, mi ha guardato negli occhi, ed è scoppiato a piangere.
- Oggi il mio bambino ha mosso i primi passi.
- Il mio ha provato, poi è caduto a terra.
- Oggi il mio bambino ha letto da solo una pagina del libro.
- Il mio ha provato, poi da solo, ha strappato la pagina del libro.
- Oggi il mio bambino ha vinto la gara di nuoto.
- Il mio ha provato, ma non è nemmeno partito.

- Oggi mio figlio ha compiuto diciotto anni.
- Anche il mio.

- Oggi mio figlio si è iscritto all’università.
- Il mio non lo farà mai.
- Oggi mio figlio si è fidanzato con una bellissima ragazza.
- Il mio non lo farà mai.
- Oggi mio figlio si è laureato in giurisprudenza.
- Il mio non lo farà mai.
- Oggi mio figlio si è finalmente sposato.
- Il mio non lo farà mai.

Oggi mio figlio ha compiuto quaranta anni.
- Anche il mio.

- Oggi mio figlio vive in America.
- Il mio vive con me.
- Oggi mio figlio mi ha dato un nipotino facendomi diventare nonna.
- Io lo sono sempre stata.
- Oggi mio figlio ha avuto dei guai con la giustizia.
- Il mio è da sempre che vive d’ingiustizia.
- Oggi mio figlio mi ha abbandonato, per sempre.
- Il mio mi ha accarezzato e stretto tra le sue braccia,

- per sempre!

Luigi Cattelani
(Villafranca di Verona)

Informazioni aggiuntive

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy. Maggiori informazioni