copianm
5x1000 fc2023
catacem

GLAUCO PRETTO, AMICO E POETA DELLA SPERANZA

prof. Glauco Pretto

[Maggio 2016] La Fondazione CIS partecipa con affetto al dolore dei familiari e degli amici del professor Glauco Pretto, salito alla casa del Padre venerdì 27 maggio 2016.
Già Presidente Onorario della Fondazione, Glauco Pretto è nato ad Albino [Bergamo] nell'aprile del 1928 da genitori veronesi, ed ha vissuto tutta la giovinezza a Povegliano Veronese, comune che nel 2008 gli ha conferito la cittadinanza onoraria per la valorizzazione del territorio in molta della sua produzione letteraria.

Insegnante per passione e professione, il professor Pretto ha trascorso nella scuola gran parte della sua vita, prima come maestro elementare, poi come professore di Lettere e preside nella Scuola Media. Parallelamente, ha sempre svolto con altrettanto entusiasmo attivatà sociali, civiche e culturali, coltivando rapporti umani con variegate istituzioni culturali, gruppi e associazioni di volontariato.

Autore fin dagli anni Settanta di opere di divulgazione umanistica e scientifica per importanti case editrici nazionali, tale esperienza, unita a una particolare sensibilità poetico-narrativa in ambito letterario, a partire dagli anni Ottanta lo condusse a comporre un corpus di quasi duemila poesie, filastrocche, epigrammi, oltre a decine di racconti, prefazioni e diversi libri di carattere storiografico, nel desiderio di condividere le molte sfaccettature della sua vita e della sua cultura di appartenenza. Con l'editrice Mazziana di Verona ha pubblicato numerosi testi, tra i quali uno in particolare, per sua ammissione, gli fu molto caro: il libro di poesie «A desligar figure e sentimenti» [1985].

Nel dicembre del 2013 la Fondazione CIS gli ha conferito la presidenza onoraria, carica che ha mantenuto fino al marzo del 2015.
Noi tutti lo ricordiamo anche come entusiasta promotore e organizzatore del Laboratorio culturale «Cercando Poesia», tenutosi a Villafranca di Verona nell'autunno del 2014: cinque intensi e piacevoli incontri con altrettanti poeti-amici veronesi, alla scoperta della poesia che vive nei cuori di tutte le persone. E curatore -assieme al responsabile dell'editrice Mazziana, Domenico Romani- della pregiata opera foto-storiografica «1916», che la Fondazione ha presentato al pubblico proprio il giorno prima della sua scomparsa.

Con sincera stima e profonda gratitudine.

Fondazione CIS


Martedì 31 maggio 2016 alle ore 9,00 la salma del professor Glauco Pretto è stata accolta per l'ultimo saluto nella Chiesa parrocchiale di San Martino Vescovo [Piazza IV Novembre - Povegliano Veronese], realtà parrocchiale che frequentava e a cui è sempre rimasto legato.

Informazioni aggiuntive