FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed

STUDENTI PER LA PROMOZIONE STORICO-CULTURALE DEL TERRITORIO VILLAFRANCHESE

[Aprile 2018] «Qui s'è fatta l'Italia. Il Risorgimento a Villafranca» è il nome che il Liceo statale «Enrico Medi» ha dato al progetto didattico e di alternanza scuola-lavoro che una classe quarta inizierà ad attuare nei prossimi giorni di aprile. Una iniziativa che si propone di valorizzare il Museo del Risorgimento e la sala del Trattato ospitati all'interno di Palazzo Bottagisio, l'Ossario di Custoza e, più in generale, i monumenti diffusi sull'intero territorio del villafranchese, teatro delle più importanti vicende del Risorgimento italiano.

Il progetto scolastico, co-finanziato dalla Fondazione CIS con le devoluzioni del 5x1000 raccolte lo scorso anno, prenderà il via lunedì 9 aprile 2018 e, oltre agli studenti dell'istituto superiore di Villafranca, coinvolgerà anche una decina di studenti che frequentano l'Università Cergy-Pontoise di Parigi e l'École supérieure du professorat et de l'éducation dell'Académie de Versailles (Francia), che parteciperanno ai momenti formativi e ad alcune visite guidate, anche fuori regione: dal complesso monumentale di San Martino della Battaglia (Bs) alla Rocca e al Memoriale della Croce Rossa a Solferino (Mn). E terranno a loro volta delle lezioni in lingua francese ai loro colleghi veronesi.

Il percorso per giungere concretamente alla valorizzazione delle eccellenze risorgimentali locali contempla, come detto, il coinvolgimento di una classe del liceo, che entro quest'anno scolastico darà vita ad una Impresa Formativa Simulata, che prevede la progettazione, promozione pubblicitaria e organizzazione di un servizio di visite guidate rivolte alle scuole elementari e medie del territorio, attuato proprio dai liceali coinvolti e opportunamente preparati a fare da guida ai luoghi storici locali.

Oltre alla Fondazione CIS e alle suddette istituzioni scolastiche francesi, tra i partner e patrocinatori del progetto «Qui s'è fatta l'Italia» vi sono anche l'associazione culturale «Crea» di Custoza e le amministrazioni comunali di Sommacampagna e Villafranca di Verona.

Informazioni aggiuntive

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy. Maggiori informazioni