Nr.4 - Aprile 2021

Newsletter n.4 - Aprile 2021 - Web

Casa editrice Mazziana



»» buonalettura

«ANTONIO SARTORI. IL MARESCIALLO DI DON PRIMO»

[di Lorenzo Sartori] Antonio Sartori (1904-1989), maresciallo dei Carabinieri a Bozzolo Mantovano, condivide lo spirito e l'impegno nella Resistenza con il parroco don Primo Mazzolari, sottraendo ebrei, partigiani, collaboratori degli alleati e perseguitati politici alla violenza nazifascista. Arrestato nell'agosto 1944, viene deportato a Warnemunde, sul Baltico, da dove riesce a rientrare in Italia nel settembre 1945.

»» Per informazioni: [ visita il sito ]



«UNA PROSPETTIVA ETICA SULLA VITA»

[di Autori vari] All'interno dell'odierno dibattito culturale le questioni etiche e bioetiche vanno acquisendo un peso sempre più rilevante per l'incidenza che esprimono sulla qualità della vita delle persone, ma anche per la problematicità dei dilemmi che suscitano e che necessitano, pertanto, di un'attenzione particolare anche sul versante metodologico.

»» Per informazioni: [ visita il sito ]



«ALESSANDRO CANESTRARI. GLI AFFETTI, LA RESISTENZA, LA POLITICA»

[di Fiorenza Canestrari] La vita di Alessandro Canestrari [1915-2006] è attraversata da alcuni momenti drammatici del XX secolo. Compie appena un anno quando un bombardamento aereo colpisce tragicamente la sua famiglia, costretta, dopo Caporetto, a migrare verso terre più sicure. All'indomani dell'8 settembre 1943, entra subito nella Resistenza. Arrestato pochi mesi dopo la nascita del primo figlio, viene internato nel campo di concentramento di Bolzano nella prospettiva, fortunatamente fallita, di essere trasferito a Dachau.

»» Per informazioni: [ visita il sito ]



«IL CONCILIO DELLA NOSTRA GENTE»

[di José Maria Pires, a cura di Domenico Romani]  Sorridente, estroverso, verace, calmo e operoso. Vescovo nero per 30 anni nell'arcidiocesi del Paraìba, nel Nord-Est brasiliano. Amico di Helder Camara, vescovo di Recife, con cui ha condiviso slanci e dolori. Uno dei protagonisti della teologia-pastorale della liberazione brasiliana, parroco nella sua terra natale, a Còrregos nel Minas Gerais. Josè Maria Pires (1919–2017) ha rappresentato il Concilio Vaticano II in terra brasiliana.

»» Per informazioni: [ visita il sito ]



»» notemazziane

[ » info « ] «Note mazziane»: leggi il sommario e l'editoriale di «Gennaio-Marzo 2021»

[ » info « ] Richiedi una copia saggio omaggio della rivista trimestrale «Note mazziane»

[ » info « ] Sfoglia il catalogo generale dei libri pubblicati dalla Casa editrice Mazziana

[ » info « ] Con il 5 per mille aiutarci non ti costa nulla


Casa editrice Mazziana

Via San Carlo n.5 - 37129 Verona
CONTATTACI

MazzianaNews
Notiziario periodico della Casa editrice Mazziana della Fondazione Cis
CANCELLAMI

Informazioni aggiuntive