04-05 SETTEMBRE 2021 - MONZAMBANO (MN) - «RIPARTIAMO DA NOI»: FESTIVAL D'AMORE E D'AMICIZIA

[Settembre 2021] Un festival unico nel suo genere: artisti italiani professionisti e non, con spirito di rinascita e con l'esigenza di un ritorno all'incontro, animeranno due giorni intensi di esperienze ricche e variegate, il 4 e 5 settembre 2021 a Monzambano (Mantova), con ingresso a tutti gli eventi ad offerta libera. Ideato e organizzato dalla Compagnia Teatrale «I Gotturni» in collaborazione con l'Associazione Culturale «Alda Merini», il Comune e la Fondazione Città di Monzambano, e con il patrocinio dalla Fondazione Cis e dell'Associazione per la promozione turistica «Colline Moreniche del Garda», la seconda edizione del festival «Ripartiamo da noi» darà voce ad attori, giornalisti, scrittori, pittori, musicisti e operatori culturali, che metteranno a disposizione la loro arte.

 

PROGRAMMA


Sabato 4 settembre 2021

Dalle ore 11,30 e per tutto il giorno nella piazza del Municipio
MOSTRA SUGLI EMBLEMI – TAROCCHI
[Esposizione di tavole originali di Tarocchi di Luigi Scapini]
Luigi Scapini si occupa di tarocchi dagli anni '70 e ha dedicato gran parte della sua attività di illustratore realizzando una ventina di mazzi, alcuni dei quali diffusi in tutto il mondo. Anche la sue attività di studioso e di insegnante sono sempre più rivolte al mondo dei tarocchi, che amo trattare come mandala, cioè come specchio dell'ordine cosmico e come personaggi teatrali, un po' sulla scia di Jodorowsky. Tra le sue molteplici attività artistiche, Scapini si è occupato anche di scenografia e di costumi teatrali, soprattutto nell'ambito della danza. E per anni ha insegnato scenografia in Accademia.
«Essendo illustratore mi inserii nella tradizione secolare di illustratori dell'Alciati, preparai una mostra che ebbe grande successo in Italia e che ora andrà a San Pietroburgo e di cui qui ho portato alcuni dei quadri più significativi».


Dalle ore 16,00 al Giardino Teatro
LETTURA DEI TAROCCHI
[con Luigi Scapini]
Lettura individuale dei Tarocchi


Ore 17,00 - Anfiteatro

CAMMINATA CON DANTE
Dame, Sante, Indovine e... Dante
L'Associazione culturale «Alda Merini» organizza una passeggiata con partenza dall'Anfiteatro vicino al canale Virgilio e arrivo in Castello, seguendo il «Cammino di Dante». È prevista una piccola degustazione a metà percorso, in un grazioso cortile. I partecipanti saranno accompagnati da Anna, Margherita e Noemi, che faranno insieme a voi una lettura «al femminile», insolita e particolare, della Divina Commedia.
Per prenotare contattare con SMS o WhatsApp il numero 366.2413403 [Anna].
Durata: 90 minuti


Ore 18,30 - Anfiteatro

LA MUSICA CHE CI GIRA INTORNO
Un cerchio di tamburi, un villaggio musicale. Esperienza ritmica e musicale di gruppo condotta da Mauro Faccioli.
Durata: 60 minuti


Ore 19,00 - Aperitivo con i vini della cantina Gozzi – Piazzetta delle Arti

Ore 19,30 - Spettacolo
FACCE DI BRONZITAL
Un Paese Di Dritti Abituati Ai Rovesci
La compagnia teatrale «Il Carro dei Comici», con la partecipazione di Leonardo Morelato (piano – voce), propone una divertente carrellata di monologhi, calembour, riflessioni e frecciate, alternate da canzoni sapientemente abbinate allo spirito ironico ed esilarante dello scrittore Cesare Marchi, letterato di pregio, scrittore, umorista. Regia di Claudio Messini.
Durata: 60 minuti


Ore 20,30 - Degustazione vini Cantina Colli Morenici e dolcetti - Piazzetta delle Arti

Ore 21,00 – Spettacolo
COLTIVO UNA ROSA BIANCA
Antimilitarismo e nonviolenza in Tenco, De André, Jannacci, Endrigo, Bennato, Caparezza
Con: Laura Facci (canto), Matteo Staffoli (chitarra), Enrico de Angelis (voce narrante). A questo tema Enrico de Angelis ha dedicato un libro che analizza il repertorio di 6 amatissimi cantautori scelti per aver cantato l'argomento in maniera massiccia e continuativa. Il volume, ideato insieme al Movimento Nonviolento, è stato ora trasformato in una serata-concerto dove alcune delle canzoni trattate vengono eseguite dal vivo, con i commenti dell'autore.
Durata: 90 minuti


Ore 21,30 – Cortile del Municipio

LA BISBETICA DOMATA ovvero EL PIERO E LA BIANCHINA
La compagnia «Attori Riuniti», con Elisa Baetta e Alberto Pasqualotto, mette in scena una delle commedie più divertenti ed amate di Shakespeare rivisitata dal regista Claudio Messini in chiave moderna.
Dopo lo spettacolo bicchierata con gli artisti – Vini della Cantina Gozzi.
Durata: 60 minuti


Domenica 5 settembre 2021

Dalle ore 11,00 e per tutto il giorno al Giardino Teatro
LETTURA DEI TAROCCHI
[con Luigi Scapini]
Lettura individuale dei Tarocchi


Dalle ore 11,30 e per tutto il giorno nella piazza del Municipio

MOSTRA SUGLI EMBLEMI – TAROCCHI
[Esposizione di tavole originali di Tarocchi di Luigi Scapini]
Luigi Scapini si occupa di tarocchi dagli anni '70 e ha dedicato gran parte della sua attività di illustratore realizzando una ventina di mazzi, alcuni dei quali diffusi in tutto il mondo. Anche la sue attività di studioso e di insegnante sono sempre più rivolte al mondo dei tarocchi, che amo trattare come mandala, cioè come specchio dell'ordine cosmico e come personaggi teatrali, un po' sulla scia di Jodorowsky. Tra le sue molteplici attività artistiche, Scapini si è occupato anche di scenografia e di costumi teatrali, soprattutto nell'ambito della danza. E per anni ha insegnato scenografia in Accademia.
«Essendo illustratore mi inserii nella tradizione secolare di illustratori dell'Alciati, preparai una mostra che ebbe grande successo in Italia e che ora andrà a San Pietroburgo e di cui qui ho portato alcuni dei quadri più significativi».


Ore 11,00 in Piazza Mercato

OJALA' – EL JUEGO DEL MUNDO
[con il Trio Ojalà]
Un viaggio musicale nel pathos emozionale, nella bellezza e nella forza di una musica universale.


Ore 16,00 - Sala «Alda Merini»

I TAROCCHI COME EMBLEMI
[con Luigi Scapini]
«Avendo creato una ventina di mazzi di Tarocchi, negli ultimi tempi avevo l'impressione che dar loro il puro significato simbolico inflazionasse troppo questo valore. Lo studio che più di tre anni fa feci sull'«Emblematum Liber» di Andrea Alciati del 1520 mi risolse questo problema in quanto gli emblemi offrono immagini evocative all'interno delle quali i simboli possono veramente brillare di luce propria. Nella mia conferenza descriverò i Tarocchi da un punto di vista emblematico ed icastico.
Durata: 60 minuti


Ore 16,30 - Piazzetta delle Arti

IL CASTELLO DEGLI SPAVENTI
[con la Compagnia Città di Ferrara]
Un castello disabitato, un mago ed una strega che lo usano per coprire i loro loschi traffici, si dice che ci siano i fantasmi... Ecco allora il nostro Eroe Fagiolino, con l'aiuto dei bambini, armato del solito bastone, fare piazza pulita dei finti fantasmi e consegnare alla giustizia i malfattori.
Durata: 40 minuti


Ore 18,00 - Piazzetta delle Arti

LE AVVENTURE DI FAGIOLINO
[con la Compagnia Città di Ferrara]
Il nostro simpaticissimo Fagiolino alle prese con altre straordinarie avventure, naturalmente sempre con l'aiuto dei bambini presenti allo spettacolo.
Durata: 40 minuti


Ore 18,00 - Cortile del Municipio

IN VINO VERITAS
[con il duo Malapassione: Beatrice Zuin e Claudio Moro]
Racconta del vino che unisce, che consola i cuori o trasforma l'animo umano. Canzoni, poesie e racconti si alternano e si intrecciano formando un grappolo di suggestioni e sonorità composite che vanno da «Il Primo bicchiere di vino» di Sergio Endrigo alle Osterie buie di Alda Merini, da «Vivà Noè» a Borges, da Guccini a Charles Bukowski... dall'origine del vino all'umanità del Bepo.
Al termine dello spettacolo aperitivo con gli attori – Vini della Cantina Gozzi.
Durata: 60 minuti


Ore 19,30 - Cortile del Municipio

TARAREANDO
[con Anna Lisa Buzzola (canto e racconto) e Claudio Moro (chitarra)
Un'immersione nelle acque profonde e misteriose della magia, della malinconia e della vitalità di un continente, attraverso le parole della letteratura e i suoni della musica. Insomma: attraverso le emozioni. Ma il tutto vissuto con leggerezza: «tarareando» significa infatti «canticchiando».
Al termine dello spettacolo aperitivo con gli attori - Vini della Cantina Gozzi.
Durata: 60 minuti


Ore 18,30 e 20,30 - Torre del Castello

SALEM SALOON
Corto teatrale della durata di 20 minuti. Quattro donne sbagliate che cercano di ritagliarsi il proprio spazio in un mondo maschile potendo contare solo su se stesse e una sull'altra: tra storia e comicità raccontano il vecchio West al Salem Saloon. Regia di Federica Carteri e Roberta Zonellini, con Federica Carteri, Noemi Pezzini, Marina Rosetti, Roberta Zonellini.
Al termine dello spettacolo le attrici offriranno ai presenti del buon vino locale della Cantina Ricchi; inoltre potrete usufruire della visita alla Torre del Castello nonché godere di un panorama mozzafiato.


Ore 20,00 - Piazzetta delle Arti

UNO DEGLI «AMICI MIEI»: DUILIO DEL PRETE
Conversazione con Damiano Colantonio ed Enrico de Angelis, con interventi musicali di Grazia De Marchi accompagnata al pianoforte dal maestro Giannantonio Mutto e proiezione di documenti video.
Serata dedicata a uno dei famosi protagonisti del film «Amici miei», ma non solo: attore di teatro, cinema e radio, cantautore, traduttore e operatore culturale di gran classe, morto prematuramente nel 1998. Grande innovatore della canzone d'autore, dai Cantacronache alle traduzioni di Jacques Brel.
Piazzetta delle Arti verrà allestita con tavolini e sedie, una sorta di aperitivo letterario con la partecipazione e la degustazione dei vini della cantina Ricchi.
Durata: 60 minuti


Ore 21,30 - Cortile del Municipio

DYLAN SUITE: THE NEVERENDING STRINGS
[con Luigi Catuogno (chitarra classica)]
Un singolare concerto in occasione dell'ottantesimo compleanno di Bob Dylan.
Al termine dello spettacolo bicchierata con l'artista – Vini della cantina Gozzi


Nei 2 giorni del Festival sarà possibile visitare la Torre del Castello nei seguenti orari: sabato dalle ore 17,00 alle 
19,00; domenica dalle ore 16,00 alle 19,00; iniziativa a cura della Fondazione città di Monzambano e dei volontari del Castello.

Tutti gli eventi del Festival sono con Ingresso ad Offerta libera. É gradita la prenotazione:
Tel. 345.6614141 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel. 348.2450564 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Facebook: Monzambano Tourist - Gotturni Teatro

Scarica e stampa il programma completo e la locandina del Festival: [ locandina ] [ immagine ] [ depliant ] [ programma ]
Evento in Facebook: [ video ]

Informazioni aggiuntive