copianm
5x1000 fc2023
catacem

18 MAGGIO 2024 - VERONA - «ARENA DI PACE» CON PAPA FRANCESCO

Sabato 18 maggio 2024 papa Francesco farà visita alla diocesi e alla città di Verona. Il programma della vista del Papa prevede, dopo l'arrivo all'aeroporto della città, un momento in cattedrale e poi la presenza ad «Arena di Pace 2024». Dall'anfiteatro romano il pontefice si trasferirà al carcere per un incontro e il pranzo con le persone private della libertà, e nel pomeriggio, alle 16,00, la messa allo stadio Bentegodi che chiuderà la giornata.
Ringraziamo papa Francesco per questo grande regalo che fa alla città di Verona e siamo molto contenti che abbia accettato l'invito, fattogli attraverso il Vescovo Domenico, a partecipare ad «Arena di Pace 2024», che diventa cosi l'incontro dei movimenti popolari e della società civile organizzata con il papa.

«Arena di Pace 2024» riprende l'esperienza delle «Arene» degli anni Ottanta e Novanta e si colloca a dieci anni dall'ultima celebrata il 25 Aprile 2014. Si tratta di un percorso iniziato nel mese di giugno dello scorso anno da alcune storiche riviste missionarie («Nigrizia», «Missione Oggi», «Mosaico di Pace» a cui si aggiungono, nell'attuale edizione, «Aggiornamenti Sociali» e «Avvenire»), condiviso sin dall'inizio dalla Diocesi di Verona con l'appoggio dell'Amministrazione Comunale.

L'iniziativa nasce dalla presa d'atto che lo scenario mondiale di una terza guerra mondiale a pezzi, di cui ha parlato più volte Francesco, è concreto e drammatico nelle sue conseguenze, toccando da vicino anche l'Italia, visto che vi sono conflitti in Europa e nel bacino del Mediterraneo. Da qui l'urgenza di interrogarsi in modo serio su come può essere intesa la pace nel contesto odierno e su quali processi si possono intraprendere per costruirla.

appuntamenti papavr 350Fin dall'inizio «Arena di Pace 2024» è stata pensata dai suoi promotori come un percorso aperto e partecipativo. Oltre quaranta realtà della società civile e dell'associazionismo hanno già aderito ai sei tavoli tematici individuati: Pace e disarmo, Ecologia integrale, Migrazioni, Lavoro, Democrazia e diritti, Stili di vita. Ma il percorso non è ancora terminato e si rivolge anche alle esperienze presenti in Italia che si richiamano ai “movimenti popolari”, che papa Francesco ha incontrato più volte a livello mondiale.

I tavoli tematici corrispondono ad ambiti ritenuti essenziali per giungere a una comprensione più profonda e adeguata di quanto va oggi fatto perché si possa promuovere una pace autentica. I lavori dei singoli tavoli sono ancora in corso, per questo non è possibile anticiparne i risultati. L'esito dei tavoli tematici sarà il risultato della condivisione dei vari apporti emersi nelle aree tematiche e della successiva rielaborazione in comune per avere una visione d'insieme, così come ci invita a fare la riflessione del papa sul paradigma dell'ecologia integrale, da cui partire per approfondire e avviare successive iniziative.

La rivista on-line GrilloNews.it in collaborazione con la Casa Editrice Mazziana della Fondazione CIS di Verona, la rivista trimestrale «Note Mazziane» e InfoGiovani intendono offrire il proprio contributo informativo e divulgativo all'iniziativa seguendo e promuovendo l'organizzazione dell'evento e facendo memoria delle otto edizioni pacifiste svoltesi in Arena dal 1986 al 2014 attraverso la pagina social «Arena di Pace 2024» e il dossier «Arena di Pace» presente su GrilloNews.it.

Le «Arene» sono grandi momenti assembleari promosse inizialmente dal movimento «Beati i costruttori di pace», che vedono una forte partecipazione della società civile. Nelle assemblee, organizzate poi dal più vasto movimento per la pace, intervengono testimoni da tutto il mondo e sono messi a fuoco i grandi temi delle sfide della nonviolenza.

Arena 1 (4 ottobre 1986) - Educazione alla mondialità e alla pace, disarmo, obiezione di coscienza, stili di vita

Arena 2 (30 maggio 1987) - L'apartheid e le obiezioni di coscienza

Arena 3 (30 aprile 1989) - Giustizia, pace, salvaguardia del creato

Arena-Golfo (edizione straordinaria 27 gennaio 1991) - Cessate il fuoco

Arena 4 (22 settembre 1991) - Dalla conquista alla scoperta: a 500 anni dalla conquista dell'America Latina

Arena 5 (19 settembre 1993) - Quando l'economia uccide bisogna cambiare

Arena di pace (1 giugno 2003) - Per la pace mi espongo anch'io

Arena di pace e disarmo (25 aprile 2014) - La resistenza oggi si chiama non violenza, la liberazione oggi si chiama disarmo.

Arena di pace 2024 (18 maggio 2024) - «Giustizia e pace si baceranno» [Salmo 85 (84)]

Informazioni aggiuntive

Cookie