FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed

«MAGGIO D'AUTORE 2016», DUE LIBRI PER FARE MEMORIA

[Maggio 2016] Due libri e due incontri per ravvivare la Memoria e animare il «Maggio d'Autore», la mini-rassegna culturale organizzata a Villafranca di Verona dalla Fondazione CIS nel mese primaverile. Si inizierà venerdì 20 maggio 2016 con la presentazione del volume «Il Venerabile Girelli, prete della Misericordia», curato a quattro mani dal villafranchese Danilo Donisi e Mario Zocca. Mentre giovedì 26 maggio i riflettori si accenderanno sulla raccolta storico-fotografica «1916. L'Italia impara a fare la guerra», prezioso lavoro dato alle stampe dal concittadino Glauco Pretto assieme a Domenico Romani.


PROGRAMMA

DonGiuseppeGirelli2016Venerdì 20 maggio 2016
Ore 20,45 - Salone «Don Bosco» [Piazza Don Girelli] - Dossobuono di Villafranca (VR)
«IL VENERABILE GIRELLI, PRETE DELLA MISERICORDIA»
A cura di Danilo Donisi e Mario Zocca [Edizioni Sommagrafica, 2016]

Relatori
- prof. Lorenzo Antonini, già dirigente scolastico dell'Istituto Comprensivo di Dossobuono: presentazione del libro
- mons. Giampietro Fasani, parroco del Duomo dei SS. Pietro e Paolo in Villafranca: «L'attualità del Venerabile Girelli alla luce del magistero di papa Francesco».
- comm. Danilo Donisi, curatore del libro: «L'opera del Venerabile don Girelli e i volumi finora pubblicati per ricordarla».
Modera l'incontro: prof. Paolo Bertezzolo, presidente Fondazione Cis.

L'appuntamento è organizzato congiuntamente dalla Fondazione CIS e dalla parrocchia dei Santi Pietro e Paolo in Villafranca. Si ringrazia la parrocchia di Dossobuono per aver messo gentilmente a disposizione la Sala.
Ingresso libero.

Nato a Dossobuono di Villafranca il 10 gennaio 1886 e morto a Negrar il primo maggio del 1978, dal 27 gennaio 2014 don Giuseppe Girelli, l'apostolo dei carcerati, è Venerabile. E il libro curato da Mario Zocca e Danilo Donisi, presidente dell'«Associazione Amici di don Giuseppe Girelli per la causa di beatificazione e canonizzazione» e biografo ufficiale del religioso, rappresenta l'ennesimo tassello del mosaico di interventi scritti tesi a fare memoria della significativa pastorale a cui don Girelli ha dedicato la propria esistenza a contatto e a servizio delle persone recluse e degli ex carcerati. Un titolo, quello di Venerabile, che rappresenta un ulteriore passo nell'avvicinamento alla proclamazione di Beato.
Foto dell'incontro [ clicca qui ]


308924511Giovedì 26 maggio 2016

Ore 20,45 - Sala «Franzini» Opere parrocchiali del Duomo SS. Pietro e Paolo [Piazza Giovanni XXIII] Villafranca di Verona (VR)
«1916 L'ITALIA IMPARA A FARE LA GUERRA»
A cura di Glauco Pretto e Domenico Romani [Casa editrice Mazziana, 2016]

Relatori
- prof. Marino Rama, docente di Storia e Filosofia al Liceo «Medi» di Villafranca: «Le vicende storiche che portarono alla guerra, il suo svolgimento e le sue conseguenze fino alla realtà di oggi».
- don Domenico Romani, responsabile della «Casa editrice Mazziana»: «Come è nato il libro e cosa racconta nelle sue 200 fotografie dai campi di guerra».
Modera l'incontro: prof. Paolo Bertezzolo, presidente Fondazione Cis, organizzatrice dell'evento. 
Ingresso libero.

Il libro nasce dal fortunato ritrovamento in buone condizioni di circa trecento vetrini stereoscopici, nel patrimonio lasciato in eredità dal tenente generale medico Vittorio Napoleone Darra (1859-1934), ora custoditi nella Biblioteca storica «Antonio Spagnolo» di Verona. In particolare, duecento di queste immagini si riferiscono alla Grande Guerra, durante la quale Darra assunse responsabilità di rilievo nel Servizio sanitario dell'Esercito. Una cinquantina di didascalie manoscritte su alcune di esse, risultano di più mani lasciando intendere che sono state scattate da diversi fotografi e poi custodite in unica raccolta da Darra. Inoltre tutte le date che vi si riscontrano fanno riferimento al 1916 come anno cui probabilmente tutte risalgono. Il lavoro tecnico e redazionale del Circolo Fotografico Povegliano Veronese e di appassionati e specialisti ha permesso di riconoscere luoghi, personalità, armamenti e soprattutto di rendersi conto di come durante quell'anno l'Italia abbia imparato a fare la guerra.
Foto dell'incontro [ clicca qui ]


Scarica e stampa il volantino del «Maggio d'Autore 2016» [ volantino pdf ] [ comunicato stampa ]

Informazioni aggiuntive

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy. Maggiori informazioni