FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed

A TEATRO «FARSATIRANDO»: 25 ANNI TRA FARSA E SATIRA

[Luglio 2017] Si rinnova a Villafranca di Verona l'appuntamento estivo con il teatro targato Festival Farsatirando «Premio teatrale Cesare Marchi», giunto alla 25esima edizione. In programma dal 5 al 26 agosto, con una serata introduttiva venerdì 28 luglio, la kermesse 2017 sarà ricca di novità: dal gradito ritorno nella location originaria, il Castello Scaligero, sede prestigiosa di manifestazioni culturali e al tempo stesso simbolo della città dell'Ovest veronese, alla valorizzazione di uno dei prodotti che caratterizzano il nostro Paese: il vino.

Quest'anno, infatti, gli organizzatori -la Compagnia teatrale «I Gotturni»- hanno pensato non solo ad una proposta «teatrale», con attori sul palcoscenico che interpretano la loro commedia, ma anche ad un «Teatro di...vino», dove gli artisti indossando costumi popolari e utilizzando solo la gestualità corporea offriranno agli spettatori il vero protagonista di quel momento della serata, il «vino» appunto, che verrà accompagnato da affascinanti atmosfere musicali.

Il Festival si avvale della collaborazione dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Villafranca di Verona e gode del patrocinio della Fondazione Cis e dell'Associazione Imprenditori Villafranchesi.

Quattro gli eventi teatrali previsti nelle serate dei sabati d'agosto, ai quali sarà possibile prendere parte acquistando il biglietto d'ingresso a soli 5 euro: un prezzo popolare per festeggiare insieme i 25 anni di Festival!
Il palinsesto sarà preceduto, venerdì 28 luglio, da una simpatica performance de «I Gotturni» nei locali della Libreria «Terza Pagina» di Villafranca, ad ingresso libero.


«FARSATIRANDO»
25° PREMIO TEATRALE «CESARE MARCHI»

PROGRAMMA

Venerdì 28 luglio 2017
ore 20,30 - Libreria Terza Pagina
[Corso Garibaldi n.16/G - Villafranca di Verona]
«I Gotturni» in «VORÌA CANTAR VILLAFRANCA»
Poesie popolari villafranchesi e le canzoni di Santo Vecio. Con Claudio Messini e Anna Paganini.
Ingresso libero.

Anche Villafranca ha avuto ed ha i suoi poeti popolari: dal cantastorie Santo Vecio (Angelo Maraia) a tanti altri sconosciuti cantori degli antichi luoghi villafranchesi. Sì, Villafranca con le sue pianure, le sue vie a ricordare il geometrico accampamento romano, ma anche le corti, i vicoli con i suoi umili ma umani personaggi e il Tione, piccolo fiume testimone di semplici amori ed ispiratore di liriche appassionate. Memorabile la famosa e bellissima canzone «Zingara» dell'indimenticato Santo Vecio. Così «I Gotturni», Claudio Messini ed Anna Bresaola, hanno costruito la loro performance alternando le colorite o malinconiche poesie a folkloristiche canzoni popolari divenute ormai il simbolo di quella Villafranca che è difficile dimenticare.


Sabato 5 agosto 2017
ore 21,15 - Castello Scaligero di Villafranca
«I Guardiani dell'Oca» [Abruzzo] in «BRANCALEONE DA NORCIA»
adattamento scenico e regia di Zenone Benedetto, con Giacomo Vallozza, Tiziano Feola, Ercole di Francesco, Zenone Benedetto, Luciano Emiliani.
Ingresso con biglietto: 5 euro.

norciaIl vecchio mercante Abacuc rinviene misteriosamente una pergamena che reca il sigillo imperiale. Quel prezioso documento conferisce al suo possessore, purché blasonato, la proprietà dell'antico feudo di Castra Tulli nella lontana terra d'Abruzzo. Abacuc, aiutato da Gracchio e lo Longobardo, decide di cercare al torneo cavalleresco de li Malatesta un nobile disposto ad accettare l'investitura. Brancaleone da Norcia, neanche a dirlo, è il predestinato! Solo dopo aver stabilito alcune regole di comportamento, quell'allegra comitiva assai «scasciata» comincia la sua marcia avventurosa verso lo feudo di Castra Tulli. Tra valli, colline e montagne, l'armata di Brancaleone affronterà peripezie di ogni sorta, che metteranno a dura prova il coraggio e la forza di ognuno. Ma proprio quando il nobile cavaliere della terra di Norcia raggiunge le alte torri di quella città promessa, una oscura minaccia arriva dal mare...

Prima dello spettacolo gli attori del «Carro dei Comici», in costume, serviranno ai presenti assaggi di vini tipici delle località di provenienza della compagnia teatrale ospite. La degustazione è inclusa nel biglietto di ingresso.


Sabato 12 agosto 2017
ore 21,15 - Castello Scaligero di Villafranca
Alessandro Anderloni [Lessinia - Verona] in «TERRA BELLA TERRA»
con Raffaella Benetti [canto] ed Enrico Breanza [chitarra].
Ingresso con biglietto: 5 euro.

anderloni 2017«Terra bella terra di campi, di biolche, di zolle rivoltate dagli aratri. Terra di risaie, di pascoli grassi, di prati profumati di letame. Terra di foreste odorose. Terra stagnante di paludi e lagune. Terra di mietiture, di vendemmie, di raccolte nei frutteti. Terra bella terra di pastori, di contadini, di boari, di allevatori e di casari. Terra di affittuari, mezzadri, braccianti e salariati. Terra di pescatori, di barcaioli, di scariolanti e terrazzieri. Terra di filatrici, lavandaie e mondine. Terra bella terra di melodie, di profumi, di gusti e sapori. Terra di orti, di forni, di mungiture, di vini, essenze e acquaviti. Terra bella terra di legno e di pietra. Terra di sole e di neve. Terra di nuvole, nebbie, vapori e foschie. Terra di terra. Terra di fuoco. Terra, d'aria. Terra d'acqua».

Prima dello spettacolo gli attori del «Carro dei Comici», in costume, serviranno ai presenti assaggi di vini tipici delle località di provenienza della compagnia teatrale ospite. La degustazione è inclusa nel biglietto di ingresso.


Sabato 19 agosto 2017
ore 21,15 - Castello Scaligero di Villafranca
la compagnia «Ensemble Vicenza» in «LA LOCANDIERA»
di Carlo Goldoni. Libero Adattamento e regia di Roberto Giglio, con Irma Sinico, Alessandro Bonollo, Claudio Manuzzato, Roberto Giglio, Franco Zamberlan, Andrea Pilotto.
Ingresso con biglietto: 5 euro.

locaMirandolina, un'attraente e astuta giovane donna che gestisce a Firenze, con l'aiuto del suo cameriere Fabrizio, una locanda ereditata dal padre, viene costantemente corteggiata da ogni cliente, in modo particolare dal Marchese di Forlipopoli e dal Conte di Albafiorita. Ma l'arrivo del Cavaliere di Ripafratta, un aristocratico altezzoso e misogino incallito, sconvolge il fragile equilibrio instauratosi nella locanda. Il Cavaliere detta ordini a Mirandolina che, ferita nel suo orgoglio femminile e non essendo abituata ad essere trattata come una serva, si promette di far innamorare il Cavaliere...

Prima dello spettacolo gli attori del «Carro dei Comici», in costume, serviranno ai presenti assaggi di vini tipici delle località di provenienza della compagnia teatrale ospite. La degustazione è inclusa nel biglietto di ingresso.


Sabato 26 agosto 2017
ore 21,15 - Castello Scaligero di Villafranca
«I Gotturni» [Villafranca] in «VORÌA CANTAR VERONA»
Poesie di Berto Barbarani. Messa in scena e regia di Claudio Messini, con Anna Paganini, «Coro popolare di Ponti sul Mincio» diretto da Rosa Gecchele, «Tsambal - Gruppo danze popolari» diretto da Chiara Bonfante.
Ingresso con biglietto: 5 euro.

voriacantar«Voria cantar Verona...» un inno all'opera poetica di Berto Barbarani e alla sua città, che egli amò profondamente e alla quale dedicò i suoi Canzonieri. «Voria cantar Verona...» è un recital che si propone di far rivivere il ricordo, mai spento, del poeta veronese. La città, le sue antiche pietre, l'Adige, i vicoli stretti, i suoi personaggi popolari, San Zeno, le colline con i vigneti, il lago di Garda, il Baldo, qui sta tutta la geografia sentimentale di Berto Barbarani, tutto il mondo fisico della sua poesia. Lo spettacolo è costruito alternando la recitazione delle poesie a canzoni e danze popolari.

Prima dello spettacolo gli attori del «Carro dei Comici», in costume, serviranno ai presenti assaggi di vini tipici delle località di provenienza della compagnia teatrale ospite. La degustazione è inclusa nel biglietto di ingresso.


Scarica e stampa la locandina con il programma [ clicca qui ]
Scarica e stampa il depliant con il programma [ clicca qui ]

Per informazioni e contatti:
I GOTTURNI - Via Marconi n.3/E - 37069 - Villafranca (Vr) - Tel. 348 2450564 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.gotturni.it

Informazioni aggiuntive

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy. Maggiori informazioni