FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed

A TEATRO «FARSATIRANDO 2019»: 27 ANNI TRA FARSA E SATIRA

[Luglio 2019] Si rinnova a Villafranca di Verona l'appuntamento estivo con il teatro targato Festival Farsatirando «Premio teatrale Cesare Marchi», giunto alla 27esima edizione. In programma dal 3 al 31 agosto, con una serata introduttiva sabato 27 luglio, la kermesse 2019 si conferma con le novità introdotte lo scorso anno: dal gradito ritorno nella location originaria, il Castello Scaligero, sede prestigiosa di manifestazioni culturali e al tempo stesso simbolo della città dell'Ovest veronese, alla valorizzazione di uno dei prodotti che caratterizzano il nostro Paese: il vino.

Visto il successo riscontrato nel recente passato, anche quest'anno gli organizzatori -la Compagnia teatrale «I Gotturni»- hanno pensato non solo ad una proposta «teatrale», con attori sul palcoscenico che interpretano la loro commedia, ma anche ad un «Teatro di...vino», dove gli artisti indossando costumi popolari e utilizzando solo la gestualità corporea offriranno agli spettatori il vero protagonista di quel momento della serata, il «vino» appunto, che verrà accompagnato da affascinanti atmosfere musicali.

Il Festival si avvale della collaborazione dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Villafranca di Verona e gode del patrocinio della Fondazione Cis. «In oltre 20 anni di attività culturale, i Gotturni hanno saputo consolidare una rassegna ricavandosi un posto stabile nel palinsesto culturale villafranchese. Così come nelle precedenti edizioni, anche quest’estate non mancherà qualche novità attraverso l’inserimento in programma di spettacoli itineranti, collegati alla storicità del nostro territorio» sottolinea l'assessore alla cultura, Claudia Barbera.

Cinque gli eventi teatrali previsti nelle serate dei sabati d'agosto, ai quali sarà possibile prendere parte acquistando il biglietto d'ingresso al prezzo popolare di soli 5 euro.

 

«FARSATIRANDO 2019»
27° PREMIO TEATRALE «CESARE MARCHI»

PROGRAMMA

Sabato 27 luglio 2019gotturni libreria
ore 20,30 - Libreria Terza Pagina
I Gotturni in «TANTO PE’ CANTÀ»
Presentazione del Festival intervallata dall'esecuzione di canzoni popolari. Con Anna Paganini (voce) e Francesco Bussi (chitarra).
Ingresso libero.


Sabato 3 agosto 2019
e Sabato 10 agosto 2019 (replica)

ore 21,30 - Castello Scaligero di Villafranca
Il Carro dei Comici (Villafranca di Verona) in «GIULIETA E ROMEO»
di Berto Barbarani. Regia di Claudio Messini.
Ingresso con biglietto: 5 euro.

g romeo villafrancaIn un luogo storico come il Castello Scaligero di Villafranca di Verona l'immortale storia dei due giovani amanti si dipana e si risolve attraverso il percorso temporale di quattro notti, collegate tra loro dagli interventi poetici di vari personaggi dell’opera stessa. A distanza di cento anni questa rara e straordinaria opera di Berto Barbarani affascina e coinvolge le passate e le nuove generazioni attraverso il sentimento intramontabile dell'amore. Lo spettacolo è costruito in forma itinerante e il pubblico seguirà l'evolversi dei fatti nei luoghi deputati all’interno del Castello Scaligero.

Prima dello spettacolo, attori in costume serviranno ai presenti assaggi di vini tipici della zona. La degustazione è inclusa nel biglietto di ingresso. I posti saranno disponibili fino all'esaurimento del numero concordato.


Sabato 17 agosto 2019
ore 21,30 - Castello Scaligero di Villafranca
la compagnia «I Gotturni» (Villafranca di Verona) in «NOTTE DA GUFI»
di Nanni Svampa. Con Anna Paganini, Claudio Messini, Leonardo Morelato, Francesco Bussi.
Ingresso con biglietto: 5 euro.

notte gufiUno chansonnier, un pianista cantante, una cantante-ballerina, ci ripropongono nel 2000, il gusto dell'umorismo macabro, satirico, surreale che era proprio del gruppo dei Gufi degli anni '60. Non si tratta certo di un remake, ma di un modo nuovo ed attuale, musicalmente ben armonizzato, di riproporre un repertorio del Cabaret Musicale; si scopre così come l'ironia dei Gufi, in questo nuovo contesto, graffi ancora senza essere riflusso.
Lo spettacolo è costruito come un viaggio surreale in una notte di fine settimana dove i Gotturni cantando, ballando e «sparando» sorprese ci conducono al cimitero –luogo ideale per l'amore alla tristezza del fast-food, dalla stazione deserta al Commissariato, dal viveur aspirante suicida al piazzale della chiesa con borghesia spettegolante ed esibizionista, dai gatti delusi in amore ai cantastorie della mattina della festa.
Costumi neri e viola con bombetta ma anche pagliette, fiori e accessori sgargianti con momenti di vera clownerie musicale. riso.

Prima dello spettacolo, attori in costume serviranno ai presenti assaggi di vini tipici locali. La degustazione è inclusa nel biglietto di ingresso.


Sabato 24 agosto 2019
ore 21,30 - Castello Scaligero di Villafranca
Il Carro dei Comici (Villafranca di Verona) in «LE PREZIOSE RIDICOLE»
di Molière. Regia di Claudio Messini.
Ingresso con biglietto: 5 euro.

carrocomiciLe preziose ridicole è una divertentissima commedia in prosa di Molière. É una farsa che riproduce i toni e i sapori del teatro popolare di origine medievale. Le ragioni del successo vanno ricercate nell'attualità del tema che permetteva al pubblico normale di ridere alle spalle dei nobili e delle loro vuote maniere, ai Parigini di ridere alle spalle dei piccoli ambienti provinciali ed infine permetteva agli uomini di ridere alle spalle delle donne: insomma una satira audace e raffinata.
Maddalena e Caterina sono due cugine che arrivano a Parigi per scoprire il mondo aristocratico. Vengono avvicinate da due gentiluomini, che però allontanano con fare snob. Quando questi ultimi capiscono che le due ragazze sono in realtà delle provinciali, travestono due loro servi da gran signori. Le ragazze credendoli tali li assecondano, ma arrivano i due gentiluomini e palesano la burla facendo fare una figura meschina alle due giovani.

Prima dello spettacolo, attori in costume serviranno ai presenti assaggi di vini tipici locali. La degustazione è inclusa nel biglietto di ingresso.


Sabato 31 agosto 2019
ore 21,30 - Castello Scaligero di Villafranca
I Guardiani dell'Oca (Chieti - Abruzzo) in «MOBY DICK»
da Heman Melville. Regia di Ada Umberto De Palma.
Ingresso con biglietto: 5 euro.

oca mobyMoby Dick è una storia fatta di uomini coraggiosi, di tempeste, strani incontri, misteriose creature marine, capitani coraggiosi, ma soprattutto fatta da infiniti sussulti dell'anima, che come onde impetuose spingeranno ognuno di noi verso l'ignoto, verso quel blu profondo nel quale ogni desiderio di conoscenza combatte per scongiurare il proprio naufragio.
È una storia avventurosa dai dialoghi intensi, comici e a volte poetici; una storia fatta di attori, pupazzi, sagome e ombre, che interagendo nel gioco narrativo, cercano un delicato equilibro affabulatorio capace di conquistare ogni attento ascoltatore. In questa cornice, fatta di una teatralità che non rinuncerà mai alla sua vocazione di stupire con l'essenzialità delle cose semplici, agiranno i principali protagonisti del capolavoro di Herman Melville. Ecco che la sfida sui mari tra Acab e Moby Dick è servita, narrata da chi, testimone inconsapevole della deriva inesorabile di ogni ragione, non rinuncia al suo istinto vitale che lo vede aggrappato ad un pezzo di legno come unico superstite in mezzo ad un mare di solitudine ed immensità.

Prima dello spettacolo, gli attori del «Carro dei Comici», in costume, serviranno ai presenti assaggi di vini tipici della località di provenienza della compagnia teatrale ospite. La degustazione è inclusa nel biglietto di ingresso.


Scarica e stampa la locandina con il programma [ clicca qui ]
Scarica e stampa il depliant con il programma [ clicca qui ]

Per informazioni e contatti:
I GOTTURNI - Via Marconi n.3/E - 37069 - Villafranca (Vr) - Tel. 348 2450564 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.gotturni.it

Informazioni aggiuntive

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy. Maggiori informazioni